Domenica, 02 Febbraio 2020

    SAMPAOLESE - V.MUSONE 1-0

    Altri tre punti importanti, incamerati dalla Sampaolese, che nella prima parte della gara, è a tratti travolgente, ma che nel finale deve soffrire il ritorno degli ospiti e l’inferiorità numerica per il doppio giallo a Calcina.

    Fuori ancora capitan Ronconi e Bediako per un fastidio muscolare, si rivede in panchina Biagioli. Compagnucci Leonardo e Calcina centrali difensivi, Cocilova in cabina di regia e Diagne in avanti, sono la spina dorsale della formazione di San Paolo di Jesi. Partono subito forte i padroni di casa e al 4’ un ottimo scambio Marchegiani M. Faris porta quest’ultimo a tu per tu con Martino che sventa il pericolo deviando in angolo. Al 6’ ottima sponda di Diagne per Cocilova, anche in questo caso solo davanti al portiere, ma il tiro viene ancora respinto da un Martino che risulterà poi il migliore dei suoi. Al 7’ su un errore in disimpegno della difesa ospite, Faris è veloce a rubar palla e involarsi verso la porta, questa volta Martino è costretto al fallo evidente, come ultimo uomo, rigore ineccepibile ma solo giallo per l’estremo ospite. Sulla palla va lo stesso Faris che spiazza il portiere e sigla il 4 gol nelle ultime 3 gare. Non si ferma la Sampaolese che sfiora il raddoppio al 13’ e al 20’ con Diagne che prima viene anticipato di un soffio e poi gira alto un cross di Schiavoni. Respira per un po’ la Sampaolese e la partita si mette su un piano di equilibrio e le giocate sono per lo più a metà campo, dove le due squadre si fronteggiano, senza però creare occasioni degne di nota.

    Ripresa che inizia con il V.Musone intenzionato a ristabilire la parità e mister Passarini opera subito 3 sostituzioni per un cambio di marcia deciso. Mossa che non produce però, i frutti sperati, infatti l’incontro continua con le due formazioni che si contrastano nella zona centrale del campo. Al 23’ i locali vanno vicinissimi al raddoppio, cross di Santoni dalla sinistra, pronta girata al volo di Cocilova e Martino è ancora bravo a distendersi e deviare in angolo. Al 25’ il fatto che potrebbe far svoltare la partita, fallo di Calcina sulla trequarti, proteste dell’ex leoncello e doppio giallo sventolato dall’arbitro Tinti. A questo punto prende coraggio il V.Musone che prova in tutte le maniere a scardinare l’ottima difesa della Sampaolese, che concede campo, ma non occasioni agli ospiti, anzi in alcune situazioni Bediako e Pollonara tengono sulle spine la difesa avversaria. Davvero ottima la prima mezz’ora degli uomini di Latini, che creano diverse occasioni non riuscendo a mettere al sicuro il risultato. Ultima parte di gara un po’ in apprensione per il forcing avversario e l’inferiorità numerica. Campionato che continua con il massimo equilibrio e dove i dettagli probabilmente faranno la differenza.  

      

    SAMPAOLESE - Callimaci  Tullio  Santoni (72’ Marchegiani A.) Sow  Cocilova  Calcina  Faris (83’ Polonara) Marchegiani M.  Compagnucci Le.   Diagne (75’ Bediako)  Schiavoni  - ALL. LATINI Giorgio

    A disposizione – Frelli  Giaccaglini  Compagnucci Lo.  Biagioli  Ceci R.

     

    V.MUSONE  – Martino  Camilletti (46’ Leone) Marta (72’ Sbacco) Morra  Carloni  Di Luca  Carnevalini (46’ Giammaria) Pancaldi  Marziani  Giuliani  Tonuzzi (46’ Marconi) - ALL. PASSARINI Paolo

    A disposizione – Ortenzi  Severini  Fiengo  Prosperi  Bora  

     

    Arbitro  –  Gianluca TINTI (Pesaro)

     

    Reti  –  7’ Faris (R)